PROGETTI IN ITALIA

“Babbo Natale” di Alessandro Valenti, prodotto da Saietta Film in collaborazione con Fondazione Emmanuel / CTP “Casa Francesco” con tutti i Richiedenti Protezione Internazionale /Campagna Empatica METTITI NEI MIEI PANNI, vince la prima edizione del Premio MigrArti della 73a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia!!!

L’aspetto più bello di questo riconoscimento internazionale è stato il percorso fatto. Tutto è partito dall’ascolto delle storie di vita dei nostri migranti; i loro volti e la loro anima sono stata la scintilla. E’ necessario fare luce su situazioni, viaggi e storie che spesso vengono oscurate, anche volutamente. La passione e l’Amore per l’Essere Umano sono il motore di un percorso fatto di accoglienza, integrazione, arte e solidarietà.

 

Grazie a tutti. Hamid, Mohamed, Lamin, Demba, Naser, Khadar, Abdul, Mujtaba,….in primis. Grazie ai volontari e operatori Emmanuel. Grazie alla Comunità Novolese, accogliente e creativa. Grazie a chi ha saputo cogliere in questo progetto…l’integrAZIONE!

PROGETTI IN ITALIA:

  • Servizio di Accoglienza per Minori Stranieri Non Accompagnati, attualmente attraverso una Comunità Socio-Educativa a Potenza;
  • Servizio di Accoglienza e Assistenza di Cittadini Stranieri Richiedenti Protezione Internazionale a Novoli (LE), convenzionato con la Prefettura di Lecce;
  • Centro Ascolto e di Prima Accoglienza per migranti a Lecce e a Taranto con servizi di: Counseling; Assistenza e Accoglienza; Disbrigo pratiche per la casa, il lavoro, la salute; Assistenza Legale ed attività di sensibilizzazione sulle problematiche relative a Richiedenti Asilo e Rifugiati;
  • Attivazione di Tirocini Formativi volti all’inclusione lavorativa;
  • Laboratorio di Lingua Viva, primo approccio alla lingua italiana per immigrati;
  • Promozione di Progetti e Percorsi di Inclusione sociale con la partecipazione attiva di migranti e cittadini italiani: CiclOfficina; Free Little Library; Cortometraggio “Babbo Natale”; Laboratorio Ambiente; GoAll- Obiettivo Inclusione; etc.
  • Promozione del commercio Alter-Nativo;
  • Percorsi Didattici in accordo con Istituti Scolastici di ogni ordine e grado, gruppi e associazioni, sui temi della Legalità; dell’Intercultura e valorizzazione delle differenze; della Pace e della Convivialità; della Cittadinanza Attiva.
  • Promozione, adesione e diffusione di Campagne Nazionali e Internazionali: “Ero Straniero”; “Obiettivi del Millennio”; “Diritti Umani e Beni Comuni”; “Prima la scuola”; etc.
  • Promozione e organizzazione di Incontri, Convegni e Seminari Nazionali ed Internazionali finalizzati a creare e proporre momenti concreti di dialogo tra generazioni, culture e religioni, tra gli altri: Veglie Internazionali dei Piccoli della Terra; Piccoli Ponti di Pace e Umanità; Dunya; Premio Fraternità; MigrAzioni; etc.
  • Progetto “Il tuo giorno più bello per il Sud del Mondo”, pergamene solidali in sostituzione dei regali o delle bomboniere quale sostegno ai Progetti di Cooperazione Internazionale nei Paesi del Sud del Mondo;
  • Editore dal 2001 di “Sud del mondo notizie”, rivista di informazione sul Sud del mondo e sui progetti che la Fondazione Emmanuel promuove e/o realizza in Italia e nel mondo;

 

 

PROGETTI ALL’ESTERO:

 ALBANIA:

  • Centro Ascolto e di Prima Accoglienza per bambini, adolescenti e giovani in stato di emarginazione, disabilità e alcooltossicodipendenza a Tirana, in collaborazione con Komuniteti Emmanuel Shqiperi;
  • Comunità Terapeutica Residenziale per alcooltossicodipendenti, formazione professionale e attività di reinserimento sociale a Vaqarr in collaborazione con Komuniteti Emmanuel Shqiperi;
  • Centro Ascolto e di Prima Accoglienza per alcooltossicodipendenti e intensa attività di prevenzione primaria nelle scuole con il progetto “Incontro con le emozioni” a Scutari, in collaborazione con Komuniteti Emmanuel Shqiperi;
  • Progetto “Formazione dei docenti delle scuole superiori albanesi in una prospettiva europea”: è un progetto congiunto con il MAGIS (ONG capofila), finanziato dal MAE, che ha l’obiettivo di elevare, in ambito pedagogico, il grado di formazione professionale degli insegnanti delle scuole superiori albanesi, avvicinandolo per quanto possibile agli standard europei, e contribuire alla sensibilizzazione degli alunni sui pericoli delle tossicodipendenze.

 

EGITTO:

  • Centro di Prima Accoglienza e Comunità Terapeutica Residenziale per la prevenzione, l’accoglienza e il recupero dei tossicodipendenti a El Minia.
  • Progetto “Insieme per il dialogo dell’amore e della vita”: promuovere il dialogo interreligioso attraverso una serie di incontri mensili tra persone di diverso credo religioso alla presenza di Sacerdoti, Imam e capi religiosi.
  • Azioni di sostegno all’imprenditorialità, attraverso il Microcredito

  

ECUADOR:

  • Attività di promozione umana e sociale ad Esmeraldas in collaborazione con il Vicariato Apostolico di Esmeraldas;
  • Pogetto “Prima la scuola”: rivolto al sostegno scolastico e sanitario dei bambini del quartiere Propicia di Esmeraldas;
  • Progetto “Donna”: laboratorio di di auto-aiuto con attività di sartoria e manualità rivolto a donne con figli a carico;
  • Progetto “Emergenza salute/povertà” in partecipazione con O.V.C.I. e la comunità locale per intervenire nei casi più gravi  (denutrizione, disabilità psico-fisiche, …);
  • Progetto “Formazione e Lavoro”: Formazione Professionale rivolta alle fasce più svantaggiate e finalizzato all’inserimento lavorativo;
  • Progetto “Spesa solidaria”: azione caritatevole in favore di persone sole e/o abbandonate;
  • Inoltre: Attività di sensibilizzazione e rivendicazione sociale dei soggetti più deboli della società; Incontri di formazione e prevenzione per bambini, adolescenti, giovani ed adulti; Organizzazione Comunitaria e formazione di possibili dirigenti comunitari; Centro Asolto Itinerante per malati, anziani, alcooltossicodipendenti, …